Queer è la forma dell’acqua e la sessualità non è una linea retta

E' arrivato il momento di fare a meno della sigla LGBT e rivendicare la Q di queer. E' la tesi di un articolo apparso sul sito The Atlantic circa un mese fa. Alla fine della lettura non solo non ero convinta, ma tendenzialmente recalcitrante ad accettare questo cambio di paradigma. Perché dovremmo rimettere in discussione …

Annunci

Bollettino arcobaleno – News dal mondo 22/01 – 10/02

Spagna - Il 27 gennaio il  Centro Municipal de Recursos LGBTI di Barcellona, inaugurato dalla sindaca Ada Colau nella settimana precedente,  ha subito un attacco neonazista. Vetrine rotte, una croce celtica e scritte omofobe come "Fuck LGBTI" e "Siete morti". "E' un attacco vile", ha detto la sindaca Colau. "Ma non ci fa paura, al …

Ordine, eterosessualità e famiglia

Simone Pillon e i suoi accòliti hanno decisamente paura dell'arcobaleno. Se avrete pazienza di leggere fino alla fine capirete perché. Intanto, come antipasto, guardate cos'è successo la settimana scorsa a Roma Per approfondire vi invito a leggere il profilo degli amici di Pillon, egregiamente abbozzato da articolo21. Dunque, vi stavate chiedendo che fine avesse fatto …

Bollettino arcobaleno – News dal mondo

Ogni settimana, le più importanti notizie LGBT dall'Italia e dal mondo Brasile - A causa di minacce di morte e ripetuti attacchi omofobi,  Jean Wyllys, il deputato apertamente gay eletto con il partito socialista (PSOL),  non si presenterà  per l'inizio del mandato del nuovo parlamento, previsto per metà febbraio. Amico intimo dell'attivista Marielle Franco, Wyllys …

Essere donna, ignorare Yann Moix

Non c'è che dire, ho proprio una piccola colonia di capelli bianchi che si annida silenziosia nella mia chioma castano scuro. Mi sveglio lentamente cosi. Yann Moix. Secondo pensiero. Devo leggere quell'intervista che ha rilasciato a Marie Claire. Non è una riflessione off-topic perché credo che sia strettamente correlata alla sessualità e alla sua rappresentazione nella …

Personale è politico: anche l’omofobia è una questione politica

2 gennaio 2019, Torino. "Brutto ricchione, ti ammazziamo. Aspettati il peggio da noi". Leonardo, residente a Torino, è stato aggredito nel suo cortile di casa da un gruppo di ragazzini. Piovono insulti. L'uomo cerca di sfuggire al gruppo di aggressori ma è raggiunto da colpi alla testa e al collo, rimediando numerose ecchimosi, tagli e …